de fr it

Johann JakobTanner

9.10.1865 Wolfhalden, 21.1.1939 Herisau, rif., di Herisau. Figlio di Johann Jakob, mugnaio e fornaio, e di Elise Tobler. 1) (1892) Hermine Niederer, figlia di Johannes, contadino e municipale di Wald (AR); 2) (1932) Meta Rosalia Sidler, divorziata Müller, figlia di Alois. Dopo la partenza del padre (1870), dovette lavorare come infilatore di macchine da ricamo per contribuire al bilancio fam. Dopo la scuola cant. a Trogen (1880-82) e la magistrale a Kreuzlingen (1882-85), studiò diritto a Berna e Losanna (1888-92 e 1903-04), conseguendo il dottorato (1904). Fu insegnante di scuola elementare a Sool (1885-88), segr. della cancelleria cant. di Appenzello Esterno (1892-98) e titolare di uno studio legale a Herisau. Fu municipale di Herisau (1898-1903), deputato al Gran Consiglio di Appenzello Esterno (1899-1903 e 1905-21), membro del Consiglio per la revisione della Costituzione (1906-08), giudice cant. (1908-19, pres. 1910-14) e Consigliere di Stato (1921-31, Dip. dell'educazione). Nel 1906 fondò un partito democratico cant. Membro della loggia massonica Concordia.

Riferimenti bibliografici

  • Autobiografia, ms., 1934/1935 (presso KBAR)
  • Appenzeller Zeitung, 23 e 25.1.1939
  • AA. VV., Herisau, 1999, 196, 277
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.10.1865 ✝︎ 21.1.1939