de fr it

LouisGenoud

14.5.1851 Châtel-Saint-Denis, 14.8.1910 La Tour-de-Trême, catt., di Châtel-Saint-Denis. Figlio di Jean Ignace, prefetto della Veveyse, e di Séraphine Morand. Anna Ida Hayoz. Dopo il collegio Saint-Michel a Friburgo, frequentò la scuola forestale di Nancy. Fu ispettore forestale (1878-86). Dotato di grande spirito imprenditoriale, si associò a Auguste Peyraud, di Bulle, per fondare una soc. per il commercio del legno e di parchetteria a La Tour-de-Trême; commerciò inoltre formaggio con l'Italia del nord. Nel 1893 ebbe meno successo nella produzione di elettricità, tentata attraverso la fondazione delle fabbriche di Montbovon e di Châtel-Saint-Denis, presto rilevate dallo Stato. Deputato catt. conservatore al Gran Consiglio friburghese (1881-1910), si batté per la costruzione della linea ferroviaria Châtel-Bulle-Montbovon. Fu amministratore della Banca dello Stato.

Riferimenti bibliografici

  • NEF, 45-46, 1911-1912
  • La Liberté, 16 e 18.8.1910
  • P.-P. Bugnard, Le machiavélisme de village: la Gruyère face à la République chrétienne de Fribourg, 1983
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 14.5.1851 ✝︎ 14.8.1910
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Aeby, Christophe: "Genoud, Louis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.07.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/035429/2007-07-11/, consultato il 21.04.2021.