de fr it

HansBechtler

14.2.1904 Allahabad (India), 16.9.1998 Zurigo, rif., di San Gallo e Zurigo. Figlio di Carl Joachim, commerciante, e di Anna Sutter. (1934) Elisabeth Staub, figlia di Paul, medico, e nipote di Jakob Heusser, fondatore della Hesta AG. Frequentò la scuola cant. a Trogen. Dal 1922 studiò ingegneria elettrotecnica al Politecnico fed. di Zurigo, diplomandosi nel 1927; negli Stati Uniti, al Massachusetts Institute of Technology di Cambridge (1927-28), conseguì il titolo di master of science. Lavorò come ingegnere specializzato nel settore degli impianti di raffreddamento e climatizzazione negli Stati Uniti e, dal 1930 al 1933, a Parigi. Nel 1933 fondò a Zurigo, insieme a suo fratello Walter (->), la Ingenieur H. C. Bechtler & Co e nel 1935 la Luwa (pres. del consiglio di amministrazione dal 1935 al 1980). Fu inoltre membro dei consigli di amministrazione della Hesta AG (1953-80, pres. dal 1969), della Zellweger Uster AG (1953-85, pres. dal 1960), della Georg Fischer AG (1962-76, vicepres. 1969-76), della Maschinenfabrik Rieter e della Società di banca sviz. Importante collezionista di arte contemporanea, spec. di dipinti, fu pres. della commissione collezioni e vicepres. (1960-75) della Soc. di belle arti di Zurigo, nonché cofondatore e pres. (1965-90) della Fondazione Alberto Giacometti.

Riferimenti bibliografici

  • Im Kunsthaus Zürich: Sammlung H. und Walter Bechtler, 1982
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.2.1904 ✝︎ 16.9.1998
Classificazione
Economia e mestieri