de fr it

EduardCattani

13.4.1841 probabilmente Engelberg, 20.9.1908 Engelberg, catt., di Engelberg. Figlio di Maurus, albergatore dello Zum Engel di Engelberg e Consigliere, e di Karoline Kuster. Elise Odermatt, figlia dell'oste dell'Engel di Stans. Albergatore dello Zum Engel. Rivestì le cariche di municipale (1867-82 e dal 1894), sindaco di Engelberg (1878-80) e vicesindaco (1880-82). Fu inoltre Granconsigliere di Obvaldo di orientamento liberale (1868-1908) e giudice cant. (1877-87). Fece costruire l'Hôtel Titlis (1865), la casa di cura (1898) e il Grand Hôtel (1902) di Engelberg. Iniziatore, cofondatore (1883), membro del comitato e pres. (1895-1908) dell'ass. per lo sviluppo di Engelberg (Kur- und Verschönerungsverein), influenzò e promosse in maniera determinante la trasformazione del com. in stazione climatica e località di villeggiatura (potenziamento della rete stradale, introduzione dell'elettricità nel 1887 e del telefono nel 1897, costruzione della ferrovia Stansstad-Engelberg nel 1898).

Riferimenti bibliografici

  • E. Omlin, «Die Talammänner von Engelberg», in Obwaldner Geschichtsblätter, 12, 1974, 163
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.4.1841 ✝︎ 20.9.1908
Classificazione
Economia e mestieri