de fr it

JostKnopfli

1550 o 1552, 30.11.1634 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Hans e di Maria Landtwing. 1) Agatha Ulimann, figlia di Beat, balivo (Obervogt) e contadino benestante; 2) Anna Weiss. Fu balivo di Gangolfswil (1579) e architetto della città di Zugo (1586/87). Nel 1591/92 fece scendere il livello del lago di Zugo di ca. 2,5 m abbassando il letto dell'emissario, la Lorze, a Cham, per rendere più sicura la strada ai bordi del lago tra Zugo e Cham. Fu il principale architetto e capomastro di Zugo del Rinascimento. Realizzò numerosi edifici borghesi e religiosi nella città di Zugo, tra cui l'arsenale (1580), il convento dei cappuccini (1595-97) e il convento femminile (1608).

Riferimenti bibliografici

  • J. Speck, «Stadtbaumeister J. Knopfli und die "Abgrabung" des Zugersees 1591/92», in Zuger Neujahrsblatt, 1993, 22-49
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1550 o 1552 ✝︎ 30.11.1634