de fr it

FritzSchmuziger

27.3.1879 Aarau, 6.1.1950 Lenzerheide (com. Vaz/Obervaz), rif., di Aarau. Figlio di Gottlieb, fabbricante di seta, e di Alma Bertha Herzog. Abiatico di Hans Herzog. Marie Bilek, della Boemia. Dopo la maturità a Zurigo (1897) e la scuola tecnica superiore a Winterthur (dal 1899) ottenne il diploma di tecnico meccanico (1901). Lavorò nelle officine Škoda a Pilsen (1905-08) ed entrò poi nella ditta Landis & Gyr a Zugo (1911), diretta dai suoi compagni di scuola Heinrich Landis e Karl Heinrich Gyr, di cui divenne direttore di fabbrica (1916), capo del personale (dal 1942) e membro del consiglio di amministrazione (1943-50, pres. dal 1946). Direttore del reparto produttivo (1918-44), dopo viaggi di studio negli Stati Uniti razionalizzò l'impresa. Riconobbe la grande importanza di buone condizioni di lavoro e si preoccupò di introdurre e ampliare istituzioni sociali aziendali (cassa malati, fondazione di assistenza, servizio di assistenza). Dal 1935 al 1946 fu deputato radicale al Gran Consiglio zughese.

Riferimenti bibliografici

  • Hauszeitschrift Landis & Gyr Zug, 1, 1949, n. 1
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.3.1879 ✝︎ 6.1.1950