de fr it

WilhelmHaas

23.8.1741 Basilea, 8.6.1800 Sankt Urban (com. Pfaffnau), rif., dal 1758 di Basilea. Figlio di Johann Wilhelm, fonditore di caratteri tipografici, di Norimberga. (1765) Anna Münch. Formatosi nella fonderia di caratteri paterna, nel 1764 rilevò l'azienda, che ampliò: nel 1770 ca. acquistò l'officina tipografica Pistorius e nel 1779 si associò allo stampatore Johann Jakob Thurneysen. Fu autore di importanti invenzioni in campo tipografico: un torchio con una platina di ferro (1772) e la stampa cartografica con caratteri mobili (1776). Nella milizia territoriale creò il corpo artiglieri, in cui assunse il grado di maggiore (1782); fu membro del Gran Consiglio elvetico (1798) e ispettore generale dell'artiglieria elvetica (1799). Tipica figura di tecnico e imprenditore innovativo, H. riuscì ad affermarsi con successo in ambito intern. nonostante i limiti del sistema economico corporativo.

Riferimenti bibliografici

  • A. Bruckner, Schweizer Stempelschneider und Schriftgiesser, 1943, 84-103
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF