de fr it

RenéGilsi

31.5.1905 San Gallo, 20.1.2002 San Gallo, di San Gallo e Bürglen (TG). Figlio di Fritz (->) e di Emmy Brunnschweiler. (1947) Gertrud Helena Hürlimann. Terminato il liceo, seguì una formazione come pittore decoratore. Dopo soggiorni a Parigi (1925) e Vienna (1928) si stabilì a Zurigo, dove lavorò come grafico indipendente e caricaturista. Si ispirò ai disegnatori del Simplicissimus, e spec. a Olaf Gulbransson. G., che non si considerò mai un semplice vignettista, fu autore di caricature politicamente impegnate e di critica sociale, pubblicate tra l'altro sul Nebelspalter, su Der öffentliche Dienst (organo della Federazione sviz. del personale dei servizi pubblici, SSP/VPOD) e sullo Schweizer Spiegel. Tornato a San Gallo nel 1962, dall'inizio degli anni 1960-70 si dedicò nuovamente alla pittura, vocazione che seguì fino alla morte.

Riferimenti bibliografici

  • Onkel Ferdinand und die Pädagogik, 1950
  • Manchmal stimmt's, 1964
  • Kommentare zum Lauf der Welt und überhaupt, 1981
  • Fondo artistico presso KBSG
  • AA. VV., R. Gilsi, Zeichner und Maler, 1990
  • St. Galler Tagblatt, 22.1.2002
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.5.1905 ✝︎ 20.1.2002