de fr it

Carl LudwigSchlaepfer

16.11.1833 Napoli, 7.10.1916 Fratte di Salerno (Campania), rif., di Rehetobel. Figlio di Johann Conrad, cofondatore della ditta tessile Schlaepfer Wenner & C a Fratte di Salerno, e di Enrichetta Stefania Just. 1) (1861) Stephanie, figlia di Friedrich Albert Wenner; 2) (1886) Elisa, figlia di David Fries. Fino al 1850 frequentò la scuola industriale di San Gallo, poi seguì una formazione di chimico presso la ditta paterna, di cui fu procuratore (dal 1856), direttore tecnico (1871-81) e membro influente della direzione (1881-1900). Sotto la sua direzione l'impresa, comprendente filature, tessiture, tintorie e impianti di apprettatura, crebbe rapidamente (ca. 2500 dipendenti nel 1899). S. fondò anche una fabbrica di fecola di patate e una di cemento e sperimentò nuovi metodi di coltivazione su due tenute agricole di sua proprietà presso Salerno. Nel 1916 la Schlaepfer Wenner & C si fuse con la ditta Aselmeyer & C di Salerno, fondata da David Vonwiller e nella cui direzione operava il fratello di S., Conrad Gustav. La fam. S. ottenne un quarto del capitale azionario della nuova impresa che nel 1918, su pressione di ambienti nazionalisti, passò in mani it. S. fu pres. della colonia straniera di Fratte di Salerno fondata nel 1871, vicepres. della locale camera di commercio e rappresentante del governo nella scuola d'arti e mestieri di Salerno. Venne nominato cavaliere della Corona d'Italia.

Riferimenti bibliografici

  • AFam Wenner presso StASG
  • G. Wenner, «Der Anteil der Familie Schläpfer aus Rehetobel an der Gründung der süditalienischen Textilindustrie», in AJb, 95, 1967, 3-51, spec. 28-40
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Carl Ludwig Schläpfer
Dati biografici ∗︎ 16.11.1833 ✝︎ 7.10.1916
Classificazione
Economia e mestieri