de fr it

Bioley

Fortezza nel com. di Begnins. Situata su una collina facilmente difendibile, lungo la strada del passo di Le Marchairuz, proteggeva uno degli accessi alla signoria di Prangins. Edificata nel XII sec., appartenne ai Prangins fino al 1293. Conquistata da Ludovico I di Savoia, signore di Vaud, divenne la sede di una castellania; dal 1314 fu disabitata. Ancora visibili nel 1922, la descrizione delle rovine risale al 1729. Gli ultimi resti di mura vennero utilizzati nel 1868.

Riferimenti bibliografici

  • L. Blondel, Châteaux de l'ancien diocèse de Genève, 1956, 456 sg. (rist. 1978)