de fr it

Serraux

Antico com. VD, distr. Nyon, parte del com. di Begnins; (1145: Sarraux). La signoria di S., costituita da S.-Dessus e S.-Dessous, è menz. nel 1145, quando Guibert de S. confermò una donazione di beni e decime all'abbazia di Bonmont. Nel 1480 S.-Dessous fu separato dalla signoria per costituire un feudo che appartenne ai de Mestral d'Arruffens dal 1520 al 1828, poi ai Freudenreich. S.-Dessus, in rovina nel 1616, venne unito a Begnins; i suoi proprietari, gli Stürler, tentarono di erigerlo nuovamente in com. autonomo ma ne furono impediti da una sentenza emessa dal balivo l'1.4.1767. Del villaggio originario non restano che due case vinicole che costituiscono le tenute viticole di Serreaux-Dessus (proprietà di 8,5 ettari di vigne) e Sarraux-Dessous (altra proprietà di 18 ettari).

Riferimenti bibliografici

  • G. Sénéchaud, Begnins à rebrousse-temps, 1989, 162-164