de fr it

CharlesKleiber

9.3.1875 Benken (oggi com. Biel-Benken), 22.8.1937 Moutier, rif., di Benken. Figlio di Jean-Georges e di Catherine Furler. Martha Birsinger. Dopo un apprendistato a Basilea, studiò architettura a Berlino. Verso il 1900 si stabilì a Moutier, dove costruì numerose case private, la sede della Banca popolare sviz., la fabbrica di macchine Joseph Pétermann e quella di orologi Lévy Frères. Nel 1929 il suo studio di architettura fu rilevato dal figlio Charles (1905), che continuò a progettare stabili industriali (fabbriche André Bechler SA e Vénus SA a Moutier, fonderia Boillat SA a Reconvilier) e nel contempo si specializzò nella realizzazione di edifici pubblici (ospedali, scuole e chiese).

Riferimenti bibliografici

  • G. Amweg, Les Arts dans le Jura bernois et à Bienne, 1937, 1, 80
  • «Sept architectes jurassiens», in Actes SJE, 1968, 164, 185-190
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.3.1875 ✝︎ 22.8.1937