de fr it

LandoltBE

Fam. di fabbricanti di stufe originaria di Enge (oggi com. Zurigo) e stabilitasi a La Neuveville, dove fu attiva dal XVI al XIX sec. Jean-Conrad divenne habitant nel 1694 e cittadino nel 1725. La sua attività di fabbricante di stufe è accertata, malgrado il suo nome non figuri su alcun manufatto. Le stufe di suo figlio, Jean-Conrad, ne recano la firma e sono datate fra il 1753 e il 1765. Samuel e Rodolphe, figli di quest'ultimo, ampliarono l'impresa fam. Le loro realizzazioni si trovano nell'Erguel, all'abbazia di Bellelay, a Delémont e Porrentruy. Frédéric-Louis, figlio di Samuel, è considerato uno dei più abili fabbricanti di stufe del XIX sec. L'ultimo esponente della dinastia, Frédéric, figlio di Rodolphe, proseguì la tradizione fam. senza distinguersi in modo particolare.

Riferimenti bibliografici

  • J. Hirt, «Une dynastie de poêliers: les Landolt», in Intervalles, 1988, n. 21, 107-115