de fr it

Alexia vonJuentes

Menz. la prima volta nel 1408, l'ultima nel 1443 come beghina del terzo ordine francescano a Friburgo. Appartenne probabilmente al beghinaggio del Libero Spirito, attestato dalla metà del XIV sec. nel quartiere dell'Auge. Dopo essere stata sospettata in blocco di eresia da François de Moudon, primo inquisitore della Svizzera occidentale, nel 1375, la comunità di beghine aderì probabilmente alla regola del terzo ordine francescano. J. diresse la casa dal 1412 al 1426. Nel 1412 vendette assieme a Johannes Schmied, superiore e procuratore dei begardi di Basilea, una casa nella Murtengasse, forse un tempo sede di una comunità di begardi.

Riferimenti bibliografici

  • HS, IX/2, 337
Scheda informativa
Variante/i
Alexia von Juns
Alexia von Juventes
Dati biografici Prima menzione 1408 Ultima menzione 1443