de fr it

JosefGarovi

7.3.1908 Sachseln, 17.10.1985 Locarno, catt., di Alpnach. Figlio di Julius, costruttore edile, e di Berta Omlin. Abiatico di Peter (->). Maja Matt, figlia di Gustav Alfons. Dopo aver studiato musica a Neuchâtel, Monaco e Parigi (1927-33), fu insegnante di musica al collegio di Sarnen e alla scuola per organisti di Lucerna (1934-56), di cui assunse anche la direzione (1948-56). Dal 1956 al 1972 fu insegnante di musica, direttore di coro e organista nel Vallese, a Zurigo e a Lucerna. Oltre a comporre musica sacra, organistica, da camera e per orchestra, curò l'edizione di compositori lucernesi del XVIII sec. Nella storia della musica sacra catt. fu probabilmente il primo a integrare sequenze dodecafoniche all'interno di un proprium (1954). Nel 1977 ottenne la medaglia Orlando di Lasso della Federazione per la promozione della musica liturgica catt. nei paesi germanofoni e nel 1978 il premio culturale della Svizzera centrale.

Riferimenti bibliografici

  • J. Garovi zum 70. Geburtstag, 1978 (con elenco delle op.)
  • Die Musik in Geschichte und Gegenwart, 7, 2002, 552 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.3.1908 ✝︎ 17.10.1985

Suggerimento di citazione

Sigrist, Roland: "Garovi, Josef", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.11.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041342/2006-11-20/, consultato il 22.04.2021.