de fr it

Johann NepomukSchleuniger

29.6.1810 Klingnau, 9.10.1874 Klingnau, catt., di Klingnau. Figlio di Stephan, carpentiere, e di Elisabeth Häsele. (1836) Theresia Götte, figlia di Xaver, ufficiale al servizio della Francia. Studiò a Lucerna, Monaco di Baviera, Berlino e Parigi e fu insegnante alla scuola distr. di Baden. Fece parte del Gran Consiglio argoviese (1842-46) e fu redattore del foglio Die Stimme von der Limmat. Liberale, nel corso della soppressione dei conventi (1841) si trasformò in capo dell'opposizione catt. conservatrice. Sollevato dalla carica di docente (1844), si trasferì a Lucerna (1846) dove fu attivo come insegnante di scuola cant. Dopo la sconfitta del Sonderbund, fu precettore in Italia e Francia (dal 1847). La sua lotta pubblicistica per il ripristino dei conventi lo coinvolse in numerosi processi; nel 1853 scontò una pena detentiva. Nel 1854 fu graziato senza riabilitazione. Nel 1856 fondò a Klingnau il foglio Die Botschaft. Durante la crisi costituzionale scoppiata nel corso del Kulturkampf ottenne la revoca del Gran Consiglio (1862). Lottò per uno Stato cristiano e per l'ampliamento dei diritti popolari nel cant. Argovia.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 672
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 29.6.1810 ✝︎ 9.10.1874

Suggerimento di citazione

Zehnder, Patrick: "Schleuniger, Johann Nepomuk", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041349/2011-08-09/, consultato il 21.10.2020.