de fr it

Gion AntoniBühler

10.10.1825 Domat/Ems, 24.12.1897 Domat/Ems, catt., di Domat/Ems. Figlio di Christian Balzer Bieler, insegnante, e di Antonia Caluori. Maria Catrina Schwarz. Dopo la scuola magistrale, insegnò in diverse scuole della Surselva; dal 1859 fu insegnante di musica e rom. presso la scuola cant. di Coira. Fu autore di una grammatica rom., di una grammatica ted. per romanci e di numerose novelle e poesie, ed editore di libri di canto per cori misti e maschili. Tradusse il Guglielmo Tell di Schiller in rom. Coredattore del giornale Il Grischun, fondò il periodico Il Novellist e partecipò, nel 1863, alla fondazione della Societad Retorumantscha. I suoi intensi sforzi per la creazione di un'unica lingua rom. scritta non ebbero successo.

Riferimenti bibliografici

  • Bibliografia retorumantscha, 1986
  • L. Bühler, «G. A. Bühler», in Igl Ischi, 71, 1986, n. 26, 35-48
  • G. Deplazes, Funtaunas, 3, 1990
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 10.10.1825 ✝︎ 24.12.1897