de fr it

Anton vonCastelmur

20.8.1897 Coira, 13.4.1938 Svitto, cattolico, di Tumegl/Tomils. Figlio di Luzius Anton, segretario di cancelleria, e di Anna Maria Elisabeth nata Mettier, di Langwies. Dopo il liceo a Coira, studiò matematica al Politecnico federale di Zurigo e poi storia e scienze ausiliarie della storia alle Università di Zurigo e Friburgo, conseguendo il dottorato nel 1921. Si perfezionò all'Archivio segreto del Vaticano e all'Ecole des chartes di Parigi. Insegnò al collegio Maria Hilf di Svitto (1929-1936) e alla scuola cantonale di Lucerna (1936-1938). Importante medievista, Anton von Castelmur fu autore di diverse opere su famiglie nobili e sulla storia ecclesiastica della Svizzera e dei Grigioni.

Riferimenti bibliografici

  • Conradin von Marmels und seine Zeit, 1922
  • in collaborazione con P. Hilber, Der alte Schweizerbund, 1937
  • Die Burgen und Schlösser des Kantons Graubünden, 3 voll., 1940-1944
  • Fondo presso Archivio vescovile Coira, Coira
  • Der Freie Rätier, n. 98, 28.4.1938
  • G. Staffelbach, «Prof. Dr. Anton v. Castelmur, 1897-1938» in Jahresbericht der höhern Lehranstalt Luzern, 1938, 1-19 (con elenco delle opere)
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Anton Castelmur
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 20.8.1897 ✝︎ 13.4.1938

Suggerimento di citazione

Collenberg, Adolf: "Castelmur, Anton von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.01.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041355/2020-01-27/, consultato il 18.01.2021.