de fr it

Wolfgang vonJuvalta

Wolfgang von Juvalta da giovane liceale a Basilea. Silhouette in miniatura, datata 22 febbraio 1851 con dedica a sua zia Karolina (Museo retico, Coira).
Wolfgang von Juvalta da giovane liceale a Basilea. Silhouette in miniatura, datata 22 febbraio 1851 con dedica a sua zia Karolina (Museo retico, Coira).

21.4.1838 Vicosoprano, 16.2.1873 Zurigo, rif., di Zuoz. Figlio di Wolfgang, Landamano, e di Maria Bazzigher. (1863) Bertha Maria von Salis (Soglio), di Coira. Dopo il liceo a Basilea, studiò architettura al Politecnico fed. di Zurigo. Nel 1860 acquistò il castello di Ortenstein nella Domigliasca e negli anni 1860-68 lo ampliò. Fu autore e curatore di importanti opere sulla storia grigionese, tra cui Forschungen über die Feudalzeit im Curischen Rätien (1871). Nel 1867 curò l'edizione degli obituari della cattedrale di Coira (Necrologium Curiense). Si impegnò a favore dell'ampliamento e del riordino dell'archivio del castello di Ortenstein.

Riferimenti bibliografici

  • P. Liver, Rechtsgeschichtliche Aufsätze, 1982, 487-518
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 21.4.1838 ✝︎ 16.2.1873

Suggerimento di citazione

Peter Conradin von Planta: "Juvalta, Wolfgang von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.04.2022(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041363/2022-04-04/, consultato il 20.05.2022.