de fr it

Maestro diWaltensburg

ca. 1350 . Le origini del pittore, a capo di una bottega, non sono note. Il suo nome deriva pertanto da uno dei suoi capolavori, realizzato a Waltensburg/Vuorz. Secondo gli studi più recenti, era originario della regione del lago di Costanza; alcune caratteristiche della sua tecnica pittorica rimandano a influssi meridionali, che tuttavia potrebbero essere stati recepiti anche attraverso tradizioni tardoromaniche grigionesi. La sua bottega itinerante realizzò nella prima metà del XIV sec. cicli di affreschi senza precedenti a nord delle Alpi, di cui nei Grigioni si sono conservate 15 pitture sacre, tra l'altro a Waltensburg/Vuorz, nella cattedrale di Coira (1330 ca.), a Dusch, Clugin, Lüen e nelle chiese di S. Giorgio e di S. Paolo a Rhäzuns (secondo quarto del XIV sec.), e alcune scene ispirate all'epopea medievale (castello di Brandis a Maienfeld, primo terzo del XIV sec.).

Riferimenti bibliografici

  • A. Raimann, Gotische Wandmalereien in Graubünden, 1983
  • J. Michler, Gotische Wandmalerei am Bodensee, 1992
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ ca. 1350