de fr it

KurtRuh

5.5.1914 Neuhausen am Rheinfall, 8.12.2002 Veitshöchheim presso Würzburg, rif., di Buch (SH). Figlio di Adolf, insegnante, e di Gertrud Klee, adottata Bremi. (1944) Wilma Käser. Studiò germanistica, italianistica e filosofia a Zurigo, Berlino e Roma, conseguendo il dottorato e il diploma per l'insegnamento superiore a Zurigo (1939); in seguito insegnò al liceo di Schiers (1942-60). Ottenuta l'abilitazione a Basilea (1954), fu professore supplente a Monaco di Baviera (1958-60) e professore ordinario di filologia ted. all'Univ. di Würzburg (1960-80, decano nel 1964-65). Nel 1973 fondò un centro di ricerca sulla prosa ted. del ME, il primo del genere nelle scienze umane. Fu editore della rivista Zeitschrift für deutsches Altertum und deutsche Literatur (1969-85) e, fino al 1999, coeditore di Die deutsche Literatur des Mittelalters: Verfasserlexikon (1978-2008). Le sue vaste ricerche scientifiche si concentrarono essenzialmente sulla letteratura medievale in prosa, soprattutto spirituale e mistica. Venne insignito di numerosi riconoscimenti e premi, tra cui il premio dei Fratelli Grimm dell'Univ. di Marburgo (1981) e i dottorati h.c. in teol. dell'Univ. di Uppsala (1986) e della facoltà catt. dell'Univ. di Tubinga (1994).

Riferimenti bibliografici

  • Geschichte der abendländischen Mystik, 4 voll., 1990-1999
  • Fondo presso Biblioteca universitaria, Würzburg
  • C. König (a cura di), Internationales Germanistenlexikon 1800-1950, 3, 2003 1540-1542
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.5.1914 ✝︎ 8.12.2002