de fr it

Hans ChristianAndersen

2.4.1805 Odense, 4.8.1875 Copenaghen. Scrittore danese. L'autore delle celebri Fiabe, pubblicate tra il 1835 e il 1872 e tradotte in tutte le lingue, amava molto la Svizzera. Tra il 1833 e il 1873 vi soggiornò una dozzina di volte viaggiando nelle Alpi; tenne un diario ed eseguì schizzi, rendendo visita agli amici residenti a Ginevra e in altre località; a Le Locle visitò la fam. Houriet e gli orologiai Jürgensen, che erano di origine danese, a Brunnen la fam. Auf der Maur. A Basilea incontrò il pittore Gustav Adolf Amberger, con il quale intratteneva rapporti epistolari; l'epistolario fu pubblicato nel 1942 da Karl Schwarber.

Riferimenti bibliografici

  • F. Friis, H. C. Andersen und die Schweiz, 1965
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.4.1805 ✝︎ 4.8.1875

Suggerimento di citazione

Candaux, Jean-Daniel: "Andersen, Hans Christian", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.07.2001(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041443/2001-07-16/, consultato il 25.10.2020.