de fr it

Friedrich vonMatthisson

23.1.1761 Hohendodeleben (Sassonia), 12.3.1831 Wörlitz (Sassonia), luterano, della Sassonia. Figlio di Johann Friedrich, pastore luterano. 1) (1793) Louise von Glafey; 2) (1810) Louise Schoch. Dopo gli studi di teol. a Halle (1778-81) insegnò al Philanthropinum di Dessau (1781-84) e poi, fino al 1794, lavorò come precettore in Germania, Francia e Svizzera. Fu segr. della principessa Luise von Anhalt-Dessau, che accompagnò nei suoi viaggi in Italia, Tirolo e Svizzera. Nel 1809 ottenne il titolo nobiliare da Federico II di Württemberg, per il quale fu attivo come bibliotecario e intendente teatrale (1812). Nel 1828 ritornò a Wörlitz. Tra il 1787 e il 1825 compì ripetuti soggiorni in Svizzera, che considerava un paesaggio ideale, tra l'altro nel castello di Nyon (1787-89), dove fu ospite di Karl Viktor von Bonstetten. Fu amico di Charles Bonnet, Johann Gaudenz von Salis e Johann Heinrich Füssli, che fu anche curatore ed editore delle sue opere.

Riferimenti bibliografici

  • Auserlesene Gedichte, a cura di J. H. Füssli, 1791
  • Archivio letterario ted., Marbach
  • NDB, 16, 414-416
  • Killy, Literaturlex., 8, 14 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.1.1761 ✝︎ 12.3.1831