de fr it

Vasilij AndreevicZukovskij

9.2.1783 Misenskoe (governatorato di Tula, Russia), 24.4.1852 Baden-Baden, ortodosso, cittadino russo. Figlio di un proprietario terriero e di una prigioniera di guerra turca. Ottenne il nome e il titolo nobiliare dalla fam. d'adozione. (1841) Elisabeth von Reutern, figlia di Gerhardt Wilhelm, pittore. Importante poeta, traduttore e critico del romanticismo russo, fu insegnante di russo alla corte dello zar (dal 1817), nonché precettore del futuro zar Alessandro II (1825-41). Dal 1841 risiedette in Germania. Nell'estate del 1821 esaudì un desiderio di lunga data e visitò la Svizzera, in gran parte a piedi. Pubblicò il resoconto di viaggio in russo nel 1825. Trascorse l'inverno del 1832/33 a Vernex (oggi com. Montreux) con il futuro suocero. Entrambi i soggiorni sono ben documentati da testi e disegni. Nel 1849 si rifugiò per due mesi a Interlaken per sottrarsi alla rivoluzione del Baden-Württemberg.

Riferimenti bibliografici

  • P. Brang, «Ein Dichter-Maler in der Schweiz», in Fakten und Fabeln, a cura di M. Bankowski et al., 1991, 91-119
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.2.1783 ✝︎ 24.4.1852