de fr it

OlgaNeversilová

26.6.1934 Praga, cittadina ceca. Ha studiato slavistica a Praga, conseguendo il dottorato. Tra il 1961 e il 1966 ha lavorato all'ist. di slavistica dell'Acc. delle scienze e al Museo della letteratura ceca a Praga. Ha pubblicato poesie, saggi e traduzioni. Dopo la Primavera di Praga (1968) è emigrata in Svizzera. È stata incaricata di corsi di lingue e letterature slave alle Univ. di Berna e di Friburgo. Scrittrice dell'esilio, ha proseguito la pubblicazione di poesie e prose ispirate a sue esperienze personali e legate alla natura; i suoi testi sono parzialmente tradotti anche in ted. e franc.

Riferimenti bibliografici

  • «Abenteuer der Sprache», in Das kalte Paradies, a cura di E. A. Peschler, 1972
  • Casomísta, 1996
  • Schriftstellerinnen und Schriftsteller der Gegenwart, 1988, 183
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.6.1934

Suggerimento di citazione

Brang, Peter: "Neversilová, Olga", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.09.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041488/2008-09-04/, consultato il 30.10.2020.