de fr it

SebastianPetri

1546 Basilea, 1627 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Heinrich (->). 1) 1583 Maria Irmi (1605); 2) Elisabeth Löffel. Insieme ai fratelli Adam (->) e Sixtus (1547-1579 ca.), compì studi a Basilea e tra l'altro con l'umanista Gilbert Cousin a Nozeroy (Borgogna). In seguito lavorò nell'officina del padre. Dal 1564 diresse l'officina del cognato Hieronymus Curio (defunto) e poi rilevò quella del padre. Sono note ca. 300 stampe di P., illustrate da artisti come Tobias Stimmer e Gregor Sickinger. Oltre a testi di medicina e di alchimia, stampò numerose opere storiografiche; ciò corrispondeva a una moda dell'epoca, ma potrebbe anche essere dovuto a un interesse personale suo e del fratello Adam. Nel 1626 l'officina fallì a causa della guerra dei Trent'anni.

Riferimenti bibliografici

  • J. Benzing, Die Buchdrucker des 16. und 17. Jahrhunderts im deutschen Sprachgebiet, 19822, 43
  • F. Hieronymus, 1488 Petri - Schwabe 1988, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Sebastian Henricpetri
Dati biografici ∗︎ 1546 ✝︎ 1627