de fr it

EugèneTrollux

25.8.1885 La Sarraz, 5.8.1979 Ginevra, rif., di Noville, Rennaz e Ginevra. Figlio di Eugène-Henri, brigadiere di gendarmeria, e di Henriette Perret. 1) (1919) Ada Marazzi-Castiglioni (divorzio nel 1927); 2) (1979) Renée-Françoise Muriset. Fattorino presso un notaio, fu poi impiegato all'ufficio esecuzioni e fallimenti di Ginevra. Assunto come giornalista alla Tribune de Genève, dove compì tutta la sua carriera (1908-55), si occupò inizialmente di cronaca locale e poi divenne responsabile della sezione reportage. Uomo dotato di senso pratico, realizzò servizi giornalistici sia a New York sia a Sarnen, dove fu testimone dell'ultima esecuzione capitale della Svizzera (1940). Negli ultimi anni della sua carriera, T. incarnò l'ideale del reporter locale, memoria vivente del suo giornale.

Riferimenti bibliografici

  • Tribune de Genève, 8.8.1975
  • Journal de Genève, 7.8.1979
  • AA.VV., Une tribune pour le quotidien, 1990
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.8.1885 ✝︎ 5.8.1979