de fr it

JacquesAdert

7.2.1817 Bergerac (Dordogna, F), 4.6.1886 Ginevra, cittadino franc. Durante l'infanzia giunse a Ginevra, dove aveva dei parenti, e vi frequentò il Collège e l'Acc.; in seguito studiò all'Ecole normale di Parigi. A 27 anni fu nominato professore di lingua e letteratura greca all'Acc. di Ginevra. Dopo la rivoluzione ginevrina del 1846, a causa delle sue idee politiche il governo radicale lo destituì dall'incarico. Nel 1849 il comitato liberal-conservatore del Journal de Genève gli propose di assumere la direzione di questa testata; benché per principio ostile al giornalismo, accettò l'incarico e per 36 anni rimase alla guida del giornale, che già nel 1850 da bisettimanale era divenuto un quotidiano di prestigio. A. ne modificò anche il carattere, trasformando il foglio polemico di un tempo in un autorevole portavoce delle idee liberali; introdusse inoltre le corrispondenze dall'estero e si assicurò la collaborazione di noti scrittori.

Riferimenti bibliografici

  • Centenaire du Journal de Genève, 1929
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.2.1817 ✝︎ 4.6.1886