de fr it

Karl vonSchumacher

10.9.1894 Lucerna, 26.2.1957 Zurigo, catt., di Lucerna. Figlio di Edmund (->). Celibe. Dopo il liceo nel convento di Engelberg e a Sarnen, studiò diritto a Berna (1916-20). Addetto presso il Dip. politico fed., fu poi collaboratore permanente della NZZ (1924-33). Fu autore di due libri di viaggio sull'America centrale (1928) e il Sudamerica (1931) e di saggi storici (Madame Du Barry, 1931; Mirabeau, 1954). Nel 1933, con Manuel Gasser, fondò il settimanale Die Weltwoche che, dopo qualche esitazione iniziale, si schierò chiaramente contro il nazionalsocialismo. Editore e caporedattore (1933-53), ne influenzò la linea soprattutto con i suoi editoriali. Nel 1938 lanciò la rivista femminile Annabelle.

Riferimenti bibliografici

  • Vaterland, 2.3.1957
  • Jubiläumsheft der Weltwoche, 14.11.1958
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.9.1894 ✝︎ 26.2.1957

Suggerimento di citazione

Kreis, Georg: "Schumacher, Karl von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041621/2011-08-22/, consultato il 21.10.2020.