de fr it

HansTschäni

12.6.1916 Basilea, 15.1.1999 Wädenswil, catt., di Dittingen e Rüschlikon. Figlio di Artur, tagliapietre e agricoltore, e di Lina Cueni. (1946) Hanny Staeheli, figlia di Emil, fabbricante. Dopo le scuole a Dittingen e Laufen (1922-32), svolse un apprendistato di tipografo a Basilea (1933-37). Attivo quale rilegatore e tipografo, tra l'altro alla National-Zeitung, fu redattore del Fricktaler Bote (1950-53), redattore della pagina degli interni delle Luzerner Neueste Nachrichten (1953-60) e redattore e poi responsabile della pagina degli interni del Tages-Anzeiger (1960-81). Membro del comitato centrale della Nuova soc. elvetica (1969-74), fu autore di analisi critiche e impegnate sul sistema politico ed economico sviz., tra cui Profilo della Svizzera (1966), Die Diktatur des Patriotismus (1972), Chi governa la Svizzera? (1983) e A chi appartiene la Svizzera? (1986). Promosse inoltre gli scambi tra le diverse parti e regioni linguistiche del Paese, tra l'altro in veste di pres. della Fondazione Oertli e della Collana CH (1974-83).

Riferimenti bibliografici

  • TA, 18.1.1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.6.1916 ✝︎ 15.1.1999