de fr it

BenjaminDu Plan

13.3.1688 La Favède (F), luglio 1763 Kentishtown (presso Londra), prot., dalla regione delle Cévennes. Figlio di Jacques Ribot, signore di Le Plan. Madame Denmann, figlia di M. du Passage, rifugiato di Saintonge in Inghilterra. D. fece carriera militare fino al 1710, poi si dedicò al rafforzamento del protestantesimo in Francia. Nel 1715 conobbe Antoine Court, che sostenne nell'azione. Ricercato, trovò rifugio a Ginevra (1724). Il sinodo di Nîmes (1725) lo nominò deputato generale presso le potenze straniere. In quell'ambito raccolse in tutta Europa dei fondi per le cosiddette Chiese del Deserto (il periodo di clandestinità dei prot. franc. nel XVII e XVIII sec.). Collaborò con Antoine Court alla fondazione del seminario franc. di Losanna (1729). Stabilitosi in Inghilterra (1738), subì violenti attacchi a causa delle sue simpatie per gli "ispirati". La sua integrità morale venne messa in dubbio, sebbene egli si stesse rovinando sul piano finanziario proprio per il suo servizio alle Chiese. Destituito nel 1744, venne reintegrato nelle sue funzioni nel 1749.

Riferimenti bibliografici

  • E. Clot, B. du Plan et la fondation du séminaire de Lausanne, 1909
  • C. Lasserre, Le séminaire de Lausanne (1726-1812), 1997, 183-224
  • H. Bost, C. Loriol (a cura di), Entre désert et Europe, le pasteur Antoine Court (1645-1760), 1998
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.3.1688 ✝︎ luglio 1763