de fr it

TheodorBaur

14.1.1828 Zurigo, 22.8.1904 Zurigo, riformato, di Rheinau e Zurigo. Figlio di Johannes Baur. 1) (1850) Christiane Missfeld, di Friedrichsort (Holstein, Germania); 2) (1876) Susanna Attinger, figlia di Johannes, mercante di vini e oste, di Dübendorf. Con il secondo matrimonio, si imparentò con Johann Jakob Kern. Dopo le scuole a Zurigo, frequentò per tre anni l'istituto Devrient a Losanna, quindi si recò in Inghilterra. Entrato a 18 anni nell'azienda paterna, dal 1852 al 1889 fu direttore dell'albergo Baur au Lac a Zurigo; negli anni 1870, nei mesi invernali diresse l'albergo Quirinale a Roma. Consigliere comunale di Zurigo (1866-1877), fece parte della commissione edilizia cittadina. Nel 1893 fu tra i fondatori della scuola alberghiera di Losanna-Ouchy. Trasformò il Baur au Lac in un lussuoso albergo di fama mondiale. Oltre a promuovere la formazione professionale nel settore alberghiero, si impegnò per migliorare i mezzi di trasporto e le infrastrutture della città di Zurigo in funzione del suo sviluppo turistico.

Riferimenti bibliografici

  • Neue Zürcher Zeitung, 25.8.1904 (seconda edizione serale)
  • E. Bohli, Zürcher Hotellerie, 1, 1985, 115-122
  • J. des Cars et al., Mémoires d'un palace: Baur au Lac, 2002
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.1.1828 ✝︎ 22.8.1904

Suggerimento di citazione

Bürgi, Markus: "Baur, Theodor", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.01.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041736/2020-01-24/, consultato il 09.05.2021.