de fr it

JacquesBordier

23.8.1616 Ginevra, 1684 Blois (valle della Loira), rif., di Ginevra. Figlio di Isaac, orefice, e di Marie de Courcelles. Madeleine Cuper, figlia di Sulpice, controllore provinciale delle rendite della generalità di Bordeaux. Pittore su smalto, fu per 40 anni collaboratore e socio di Jean Petitot, suo cognato. Risiedette dapprima in Inghilterra, poi, nel 1649, si trasferì a Parigi, dove ricoprì in veste non ufficiale le funzioni di incaricato d'affari della Repubblica di Ginevra presso il re di Francia dal 1668 fino alla morte.

Riferimenti bibliografici

  • Corrispondenza (1669-1681) presso AEG
  • [H.-L. Bordier], Un jubilé de famille, 1571-1871, 1871
  • Galiffe, Notices généal., 2, 812 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.8.1616 ✝︎ 1684

Suggerimento di citazione

de Senarclens, Jean: "Bordier, Jacques", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.01.2003(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041767/2003-01-14/, consultato il 27.02.2021.