de fr it

Zyma

Ditta farmaceutica fondata nel 1900 a Montreux da Hermann de Pury, chimico neocastellano, che nel 1905 si associò a Henri Golaz rilevando la soc. fondata da quest'ultimo a Saxon. Tra i primi azionisti figuravano Ami Chessex ed Ernest Chuard. Installatasi ad Aigle nel 1906, con una filiale a Saint-Louis (Alsazia), l'impresa si trasferì a Nyon nel 1917, poi a Prangins nel 1920, mantenendo tuttavia la sede sociale a Nyon. Rilevata da Arnold Schenk nel 1934, fu la casa madre di una quindicina di soc. europee. Dopo aver lanciato i disinfettanti Merfen (1937), dal 1950 Zyma si trasformò in azienda leader del settore della profilassi dentaria. Nel 1960 Ciba divenne azionista di maggioranza. Specializzata in flebologia (Venoruton, 1961), in seguito la ditta si concentrò anche sulla rinologia (Vibrocil, 1963), le allergie (Fenistil, 1974), l'oftalmologia e la dermatologia. Diventata Novartis Consumer Health nel 1997, nel 2012 dava lavoro a ca. 400 persone a Nyon e Prangins. Minacciato di chiusura nel 2011-12, il sito di produzione venne infine mantenuto.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Portraits de 250 entreprises vaudoises, 1980, 56-60
  • R. Denti, «Zyma SA Nyon», in Reflets: bulletin mensuel de la BCV, 1988, n. 7-8, 18-22

Suggerimento di citazione

Abetel-Béguelin, Fabienne: "Zyma", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.03.2014(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041782/2014-03-04/, consultato il 28.11.2020.