de fr it

Hürlimann

"Tempi di guerra, tempi di pace". Manifesto pubblicitario realizzato da Otto Baumberger poco dopo la fine della prima guerra mondiale (Museum für Gestaltung Zürich, Plakatsammlung, Zürcher Hochschule der Künste).
"Tempi di guerra, tempi di pace". Manifesto pubblicitario realizzato da Otto Baumberger poco dopo la fine della prima guerra mondiale (Museum für Gestaltung Zürich, Plakatsammlung, Zürcher Hochschule der Künste).

Ex birrificio di Enge (oggi com. Zurigo), fondato nel 1836 da Hans Heinrich H. a Feldbach sul lago di Zurigo e trasferito a Enge da Albert nel 1866 per mancanza di un raccordo ferroviario. Grazie a un continuo aggiornamento delle tecniche di produzione e all'acquisto (e la conseguente chiusura) di molte piccole birrerie, la Hürlimann divenne un'azienda di punta del settore. Nel 1921 si trasformò in soc. per azioni fondendosi con la Üetliberg AG, seconda maggiore produttrice di birra della città. Dopo la seconda guerra mondiale avviò con successo un processo di diversificazione nel settore della bevande analcoliche. Nel 1984 è divenuta azionista di maggioranza della Löwenbräu Zürich AG, il cui birrificio è stato chiuso nel 1987. Dal 1989, anno della trasformazione in holding e del ritiro definitivo della fam. H. dalla direzione, ha gestito la distribuzione e poi la produzione su licenza delle birre Tuborg e Carlsberg. Unitasi nel 1996 alla Feldschlösschen-Holding (Feldschlösschen), l'impresa ha cessato definitivamente la produzione nel 1997, dopo diverse proteste.

Riferimenti bibliografici

  • P. Knobel, Fünf Generationen im Zeichen des Bierbrauens, 1999
  • M. Wiesmann, Die Brauerei Hürlimann von 1963 bis 1986, mem. lic. Zurigo, 2001