de fr it

Gebrüder Volkart

Casa di commercio fondata nel 1851 a Winterthur e Bombay da Salomon (1816-1893) e Johann Georg (1825-1861) Volkart, dal 1912 di proprietà della famiglia Reinhart. La Gebrüder Volkart aveva filiali in Sudamerica e nell'Asia sudorientale (India, Pakistan, Sri Lanka) che importavano ed esportavano ogni sorta di merce (specialmente cotone, caffè, cacao e altri prodotti agricoli). Nel 1989 si ritirò dal commercio del caffè e vendette il settore al gruppo Erb di Winterthur. Nel commercio del cotone l'azienda occupò il quarto posto a livello mondiale, finché nel 1999 non abbandonò anche questo ramo d'attività. Andreas Reinhart nel 1985 rilevò la quota di partecipazione degli altri membri della famiglia e assunse la direzione dell'impresa, dando avvio a una politica mirata di diversificazione aziendale in campo finanziario (BZ Bank AG di Zurigo). Oggi l'impresa commerciale è rappresentata da proprie società di brokeraggio alle borse di New York e Londra ed è impegnata nella gestione di portafogli per conto di terzi attraverso la società affiliata Volkart Invest. Sotto la direzione di Andreas Reinhart sono state intensificate pure le attività culturali. La Fondazione Volkart sostiene con un importante apporto finanziario vari progetti (Museo della fotografia di Winterthur); le raccolte d'arte della famiglia Reinhart sono esposte al pubblico nel Museo Oskar Reinhart e nella Collezione Am Römerholz a Winterthur. Tra il 1950/51 e il 2006 la Gebrüder Volkart fu legata alla casa editrice Suhrkamp (partecipazione di minoranza dal 1999).

Riferimenti bibliografici

  • W. H. Rambousek et al., Volkart, 1990
  • Weltwoche, n. 18, 1997; n. 36, 1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF