de fr it

Eta

La ditta, con sede principale a Grenchen, sorse in seno alla prima fabbrica di abbozzi per orologi del cant. Soletta, fondata nel 1856 e trasformata nel 1906 nella soc. in accomandita Eterna Werke, Gebrüder Schild e Co. Dal 1924 gli abbozzi furono messi sul mercato con il nome Eta. Nel 1932 l'impresa si divise nella Eterna AG (orologi finiti) e nella Eta AG (abbozzi). Quest'ultima divenne in seguito un'affiliata del gruppo Ebauches SA. Nel 1943 Eta fondò la prima officina di apprendistato dell'industria orologiera. Grazie ai suoi efficientissimi calibri, a un'accorta politica aziendale e, dal 1960, all'alto grado di automazione, l'Eta divenne lo stabilimento di punta della Ebauches SA. Dal 1978 Ernst Thomke procedette alla fusione delle varie associate dell'Ebauches SA. Nel 1979 iniziò la propria attività la Eta Micro Crystal, l'unica fabbrica europea di orologi al quarzo. Nel 1979-80 vennero creati i più sottili orologi da polso del mondo (1,98 mm, 1,68 mm e 0,98 mm di spessore), nel 1982 lo Swatch. Dopo la fondazione, nel 1985, della Société suisse de Microélectronique et d'Horlogerie SA (SMH), la sigla Eta SA designò tutte le imprese della SMH che fabbricavano componenti di orologi (Swatch Group).

Riferimenti bibliografici

  • Ebauches Hauszeitung, 3, 81
  • Grenchner Jahrbuch 1985, 1992-1993
Link
Controllo di autorità
GND