de fr it

Bühler

Gruppo industriale attivo in campo tecnologico, con sede principale a Uzwil. Nel 1860 Adolf B. fondò una piccola fonderia in località Gupfen, cui venne aggiunta un'officina meccanica nel 1871; nel 1891 venne inaugurata la prima filiale a Parigi. Dapprima specializzata in componenti di macchine tessili, la B. iniziò presto a costruire mulini per cereali, conquistando così i mercati mondiali. All'inizio del XX sec. cominciò ad ampliare la sua gamma produttiva, fra l'altro con macchine per pastifici e birrifici; oggi è fra le aziende di punta a livello mondiale nello sviluppo e nella produzione di impianti completi e macchine per l'industria alimentare; opera inoltre con successo nella tecnologia della pressofusione e nell'impiantistica di processo. Presente in oltre 100 Paesi con 40 imprese collegate e oltre 80 filiali, l'azienda è a tutt'oggi di proprietà della fam. B.; massimo datore di lavoro privato della Svizzera orientale, a fine 2001 aveva un totale di 6551 dipendenti (di cui 3153 in Svizzera) e un utile annuo di 22 milioni di frs.

Riferimenti bibliografici

  • 100 Jahre Gebrüder Bühler Uzwil, 1961
  • Profil einer Gruppe, 1985
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Müller, Peter: "Bühler", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/041871/2004-08-31/, consultato il 15.06.2021.