de fr it

Säurefabrik Schweizerhall

Fabbrica di acidi fondata nel 1917 a Pratteln dalla Chemische Fabrik Schweizerhall (Schweizerhall), dalla futura Ciba, dalla Sandoz, dalla Geigy e dalla Chemische Fabrik Uetikon per far fronte alle difficoltà di importazione di acido solforico e cloridrico durante la prima guerra mondiale. Dopo un cattivo andamento degli affari durante il periodo interbellico, la congiuntura legata al secondo conflitto mondiale favorì l'aumento delle vendite, la diversificazione della produzione e l'ampliamento dell'azienda (360 dipendenti nel 2005). Rinominata SF-Chem SA nel 2001, fino al 2004 la ditta rimase di proprietà delle imprese chimiche Clariant e Syngenta di Basilea. Dopo essere stata rilevata dalla soc. finanziaria Capvis, nel 2007 fu integrata nel gruppo ted. di prodotti chimici CABB GmbH.

Riferimenti bibliografici

  • E. A. Meier, 50 Jahre Säurefabrik Schweizerhall, 1967
  • NZZ, 23.9.2004; 19.7.2007