de fr it

Keramik Laufen

Nel 1892 Albert Borer, Johann Spillmann e Joseph Gerster fondarono a Laufen la Tonwarenfabrik Laufen AG. Dotata di una centrale idroelettrica e di una propria cava d'argilla, la ditta iniziò la produzione meccanizzata di laterizi nel 1893. Nel 1925 fu fondata una filiale per la produzione di sanitari (AG für Keramische Industrie Laufen), mentre nel 1940 venne avviata la fabbricazione di piastrelle in terracotta. Fino al 1929 assunse partecipazioni in altre fabbriche di laterizi e mattoni della regione. Tramite acquisizioni in Brasile (1952), a Kandern presso Lörrach (fine anni 1950-60), negli Stati Uniti (1985), nella Repubblica Ceca (1991) e in altri Paesi, la K. divenne attiva su scala mondiale e ampliò la gamma dei suoi prodotti (ad esempio stoviglie di porcellana). Nel 1970 la K. si trasformò in una holding, a cui facevano capo 17 imprese di produzione; nel 1999 è stata ceduta alla spagnola Compañía Roca Radiadores SA. Il numero degli occupati è passato da 152 nel 1900 a 525 nel 1942 a oltre 7000 nel 1990, per poi calare a 2000 nel 2005. Anche la cifra d'affari è diminuita da 888 a 300 milioni di frs. tra il 1995 ed il 2005.

Riferimenti bibliografici

  • 50 Jahre Laufener Ton-Industrie, 1892-1942, 1943
  • G. Gerster, «100 Jahre Keramik Laufen», in Jurablätter, 54, 1992, 129-144
  • H. Schlapp, Von der Vielfalt der Keramik, 1992