de fr it

Hallwag

La casa editrice e la stamperia Hallwag (contrazione di "Haller & Wagner") nacquero a Berna nel 1912, quando Otto Richard Wagner, originario di Rottenburg am Neckar e titolare della Wagner'sche Verlagsanstalt (fondata intorno al 1900), rilevò la Hallersche Buchdruckerei AG, attiva dal 1711. Dal 1914 la ditta ebbe sede nel quartiere cittadino della Lorraine. Wagner pubblicò le riviste specializzate Automobil-Revue, Sport, Die schweizerische Baukunst, Technische Rundschau e Schweizerische Rundschau für Medizin. Nel decennio 1920-30 si dedicò anche alla cartografia (Europa-Touring, carte stradali). Durante la seconda guerra mondiale sviluppò la produzione di libri, che più tardi integrò con le collane di tascabili e l'annuario Helveticus. La Hallwag divenne un'azienda di primo piano nel campo dell'editoria tecnica, medica, zoologica, naturalistica e cartografica. Nel 1998 rinunciò alle attività tipografiche, che furono rilevate dalla Benteli Druck AG di Berna. Nel 2001 cedette la produzione di libri alla casa editrice di Monaco Gräfe & Unzer e alla fine dello stesso anno rilevò le attività cartografiche della ditta Kümmerly & Frey.

Riferimenti bibliografici

  • Fünfzig Jahre Hallwag AG, 1912-1962, 1962