de fr it

Certina

Manifesto pubblicitario, 1952 (Museum für Gestaltung Zürich, Plakatsammlung, Zürcher Hochschule der Künste).
Manifesto pubblicitario, 1952 (Museum für Gestaltung Zürich, Plakatsammlung, Zürcher Hochschule der Künste).

Fabbrica di orologi sviz. con sede a Bienne. Nel 1888 gli orologiai Adolf e Alfred Kurth avviarono la produzione di abbozzi di orologi nel loro nuovo atelier Kurth Frères di Grenchen, sostituito da una nuova piccola fabbrica nel 1897. Nel 1908 avviarono la fabbricazione di orologi finiti. Sotto la direzione della seconda generazione la ditta venne trasformata nel 1932 in una soc. anonima fam. (Kurth Frères SA). A partire dal 1948 la ditta vendette orologi sotto il nome Certina, ottenendo successo intern. grazie a un meccanismo a sospensione resistente agli urti sviluppato nel 1958. L'azienda acquisì notorietà mondiale; all'inizio degli anni '70 contava 800 collaboratori e produceva 2000 orologi al giorno. Con l'avvento della grave crisi dell'orologeria sviz. la Certina è stata assorbita dalla ASUAG Holding (1972), e nel 1983 dalla Société suisse de Microélectronique et d'Horlogerie (SMH), denominata Swatch Group dal 1998. Nel 1985 la Certina ha ridotto il numero dei collaboratori a 80, trasferendo sede e produzione a Bienne. Nel 1995 il capitale azionario ammontava a 3,5 milioni di frs.; dal 1995 Certina è il marchio degli orologi sportivi del gruppo SMH.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio Certina, Bienne
  • Solothurner Zeitung, 9.10.1999
Link
Controllo di autorità
GND