de fr it

ClementeBertazzi

17.2.1796 Milano, 2.7.1860 Chironico, catt., di Cavagnago. Figlio di Pietro, mercante di vino, e di Agata Piccoli. Dopo aver studiato nei seminari milanesi, nel 1818 venne ordinato sacerdote e dal 1819 fu parroco di Chironico. Deputato al Gran Consiglio ticinese negli anni 1830-33, 1841-44 e 1852-55, anni in cui le contrapposizioni tra le diverse forze politiche rappresentate in parlamento si erano fatte sempre più nette, si distinse per una certa volontà pacificatrice che non sempre gli valse i consensi degli uomini di Chiesa, come quando, nel 1842, propose una forte riduzione dei sacerdoti nell'organo legislativo. Nominato intorno al 1840 vicario foraneo della Leventina, dal 1852 al 1860 ricoprì  la carica di delegato arcivescovile per le Tre Valli ambrosiane.

Riferimenti bibliografici

  • HS I/6, 431
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF