de fr it

Heinrich AloisKeiser

30.4.1844 Zugo, 14.1.1930 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Josef Alois, fornaio, oste e municipale, e di Anna Maria Bucher. Celibe. Dopo il collegio di Svitto (1857-58) e la scuola del convento di Einsiedeln (1858), studiò teol. a Eichstätt (Baviera, 1863), a Magonza (1864) e poi a Tubinga. Frequentò il seminario di Soletta (1867-68) e fu ordinato sacerdote nel 1868. Fu docente al ginnasio cittadino (1868-69) e al liceo cant. (1869-1905; rettore dal 1870 al 1905) di Zugo. Nel 1872 fondò, insieme agli ecclesiastici Alphons Meienberg e Heinrich Baumgartner, un pensionato maschile, il futuro convitto maschile di Sankt Michael a Zugo. Nel 1880 vi fu aggiunta la scuola magistrale catt. di Sankt Michael, in alternativa alla formazione degli insegnanti controllata dallo Stato e diffusa in diverse località. Dal 1905 fu rettore del pensionato e direttore del seminario. Attivo in numerose commissioni per la politica educativa, influenzò in misura importante l'istruzione nel cant. Zugo e dal 1895 al 1918 figurò tra i deputati conservatori di spicco (l'unico ecclesiastico) al Gran Consiglio zughese. Fu cameriere segreto del papa (1902) e canonico onorario della diocesi di Basilea (1926).

Riferimenti bibliografici

  • A. Iten, Tugium Sacrum, 1, 1952, 272 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF