de fr it

Anna vonFulach

7.2.1566 Cham, catt., di Sciaffusa, di una fam. dell'antica nobiltà sciaffusana. Fu conventuale nel monastero delle domenicane di Diessenhofen. Nel 1552 il Consiglio cittadino di Zugo la nominò badessa del ripristinato convento di Frauenthal, che era divenuto baliaggio della città in seguito al suo abbandono nel 1526/27. Fino alla morte favorì il rinnovamento della vita monastica, risanò le disastrate finanze del convento, risolvette controversie relative a censi e ai diritti di pesca nella Lorze e promosse le prime opere di ristrutturazione.

Riferimenti bibliografici

  • E. Gruber, Geschichte von Frauenthal, 1966
  • HS, III/3, 720
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ✝︎ 7.2.1566

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Fulach, Anna von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.04.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042178/2005-04-15/, consultato il 31.10.2020.