de fr it

GeorgesMéautis

24.10.1890 Montreux, 7.6.1970 Neuchâtel, prot., cittadino franc., dal 1909 di Le Châtelard (oggi com. Montreux) e dal 1930 di Neuchâtel. Figlio di Georges Pierre, commerciante, e di Françoise Quiblier. (1931) Liliane Jequier, pittrice, figlia di Paul. Studiò lettere a Losanna, poi a Neuchâtel (licenza nel 1912), Monaco, Parigi e Basilea, conseguendo il dottorato a Neuchâtel nel 1918. Fu libero docente (1919) e dal 1920 al 1961 professore ordinario di lingua e letteratura greche, di archeologia classica e di storia antica all'Univ. di Neuchâtel (decano nel 1930-35, rettore nel 1939-41). Fu autore di numerose opere sull'arte, la religione, la mitologia e i grandi autori greci, molte delle quali furono premiate dall'Académie française; dedicò molto tempo anche allo studio delle antichità romane del cant. Neuchâtel. Gli furono conferiti il dottorato h.c. dell'Univ. di Atene (1928) e il premio Schiller (1950); fu membro corrispondente dell'Institut de France (1952).

Riferimenti bibliografici

  • D. Knoepfler (a cura di), Mnêma pour G. Méautis, 1890-1970 à l'occasion du centenaire de sa naissance, 1991 (con elenco delle op.)
  • Histoire de l'Université de Neuchâtel, 3, 2002, 353-356
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.10.1890 ✝︎ 7.6.1970