de fr it

HansKayser

1.4.1891 Buchau (Württemberg), 14.4.1964 Berna, cittadino ted., dal 1948 di Bolligen. Figlio di Gustav Adolf, farmacista di corte, e di Anna Maria Gäbel. (1916) Klara Ruda. Studiò composizione al Conservatorio di Berlino (dal 1911) e prese lezioni private da Arnold Schönberg (dal 1913); in seguito studiò storia dell'arte a Erlangen, conseguendo il dottorato nel 1917. Tornato a Berlino, lavorò per la casa editrice Insel Verlag come curatore della collana Bücher deutscher Mystik, entrando così in contatto con la tradizione delle tonalità armoniche pitagoriche. Basandosi sul sapere degli antichi greci, di Giovanni Keplero e di Johann Wolfgang von Goethe sulle strutture esistenti in natura, sviluppò una propria armonia, incentrata sull'acustica psicologica. Ricercatore privato, dal 1933 visse a Ostermundigen e dal 1953 a Bolligen. Nel 1962 fu insignito del premio artistico dell'alta Svevia.

Riferimenti bibliografici

  • Orpheus, 1926
  • Der hörende Mensch, 1932
  • R. Haase, H. Kayser, 1968
  • W. Ammann (a cura di), H. Kayser - zum 100. Geburtstag am 1. April 1991, 1991
  • W. Ammann, L. Sandt (a cura di), H. Kayser, aus meinem Leben, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF