de fr it

JosefAlter

27.4.1785 Nunningen, 11.8.1847 Nunningen, catt., di Nunningen. Figlio di Jakob, contadino, e di Anna Maria Saner. (1809) Anna Maria Vögtli, di Himmelried. Municipale e giudice distr., partecipò all'insurrezione popolare di Balsthal del 22.12.1830. Membro del legislativo cant. solettese (1831-45), fu vicepres. del partito catt. di minoranza, fondato nel 1832, e a capo del movimento di opposizione degli Schwarzbuben, diffusosi nello Schwarzbubenland. Arrestato nel 1833 insieme agli altri membri della direzione del partito per opposizione alla revisione del Patto fed., fu però assolto nel 1834. Nel 1837 contribuì a far approvare il programma democratico del partito; in occasione della revisione della Costituzione cant. (1840-41) difese le rivendicazioni dell'opposizione conservatrice in materia di democrazia diretta. Arrestato con l'accusa di alto tradimento il 6.1.1841, mentre era in atto il colpo di Stato di Josef Munzinger, fu condannato a un'ingente pena pecuniaria; il 26.1.1841 venne tuttavia rieletto nel parlamento cant.

Riferimenti bibliografici

  • Echo vom Jura, n. 65, 1847
  • SolGesch., 4/I
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1785 ✝︎ 11.8.1847