de fr it

AlphonseBeck

9.10.1822 Napoli, 6.11.1902 Monthey, catt., di Monthey. Figlio di Charles, chirurgo e maggiore nel reggimento sviz. di Napoli, e di Marguerite Darbellay. Célestine Lang. Frequentò il collegio di Saint-Maurice; dal 1839 studiò chirurgia a Napoli, diplomandosi nel 1844. Dottore in medicina, nel 1846 si stabilì a Saint-Maurice, di cui fu in seguito municipale (1853-58). Dal 1859 al 1868 visse a San Pietroburgo, dove acquistò notorietà grazie ai suoi trattamenti omeopatici. Tornato in Svizzera, a Monthey, fu deputato radicale al Gran Consiglio vallesano (1873-1901). Membro della Murithienne, soc. vallesana di scienze naturali, pubblicò un articolo sulle acque di Morgins (1858), propose la creazione di giardini botanici alpestri (1885) e compilò un catalogo degli uccelli del Vallese. Nel 1889 fu pres. onorario del congresso omeopatico intern. di Parigi.

Riferimenti bibliografici

  • Bulletin de la Murithienne, 33, 1904, 223-226
  • Biner, Autorités VS, 253
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF