de fr it

ArnoldNiederer

3.12.1914 San Gallo, 6.4.1998 Zurigo, rif., di Lutzenberg, dal 1991 cittadino onorario di Ferden. Loni Nelken, etnologa, cittadina ted. Compì un apprendistato commerciale a Losanna. Dopo la maturità (1944), studiò romanistica, etnologia e sociologia a Zurigo (1944-51), conseguendo il dottorato nel 1956. Dal 1956 al 1963 diresse la sezione di lingue straniere alla scuola d'arti e mestieri di Zurigo. Succedette a Richard Weiss quale professore ordinario di etnologia all'Univ. di Zurigo (1964-80) e favorì una maggiore apertura della disciplina a metodi e teorie delle scienze sociali. A lavori sulla cultura dello spazio alpino e contributi per l'Atlas der schweizerischen Volkskunde seguirono ricerche sugli immigrati provenienti dall'Europa meridionale, sul mondo del lavoro e sulle forme di comunicazione quotidiana. Nel tentativo di allargare gli orizzonti dell'etnologia sviz. da una prospettiva nazionale a una europea, conferì alla disciplina un maggiore profilo e ne favorì i contatti intern.

Riferimenti bibliografici

  • Alpine Alltagskultur zwischen Beharrung und Wandel, 1993 (19962)
  • U. Gyr, «"... mit Bezug auf ...". Einblicke in die Forschungs- und Lehrtätigkeit des Volkskundlers A. Niederer», in SAVk, 76, 1980, 3-76
  • U. Gyr, «Von Richard Weiss zu A. Niederer», in SAVk, 102, 2006, 231-250
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.12.1914 ✝︎ 6.4.1998

Suggerimento di citazione

Gyr, Ueli: "Niederer, Arnold", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.03.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042250/2009-03-26/, consultato il 24.10.2020.